In Sardegna

Furto in un negozio di abbigliamento, due donne fermate dai carabinieri

A dare l'allarme il proprietario dell'attività commerciale

Furto in un negozio di abbigliamento, due donne fermate dai carabinieri

Di: Redazione Sardegna Live


Due donne residenti a Torpè sono finite in manette dopo che domenica scorsa sono state sorprese a rubare capi d’abbigliamento in un negozio di Siniscola.

Il proprietario dell’esercizio commerciale, insospettito dal loro atteggiamento, ha avvertito i carabinieri che, organizzato immediatamente un servizio in abiti simulati, hanno atteso che entrambe uscissero dal negozio: dalla perquisizione si sono accorti del furto di numerosi vestiti, appena rubati, oltre al possesso di piccole tronchesine da loro usate per danneggiare il sistema anti taccheggio.

Le due donne erano state notate anche il sabato precedente in quel negozio. Grazie alla perquisizione nella loro abitazione da parte dei militari di Siniscola, il proprietario è ritornato in possesso anche degli indumenti trafugati il giorno prima. Durante il giudizio direttissimo, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto per il reato di furto.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop