In Sardegna

Algerini in piazza armati di coltello, la Polizia li denuncia

I poliziotti del reparto Prevenzione del Crimine di Abbasanta hanno controllato i due cittadini stranieri, risultati in banca dati come irregolari

Algerini in piazza armati di coltello, la Polizia li denuncia

Di: Alessandro Congia


La Polizia di Stato, in attuazione del potenziamento del piano di controllo del territorio denominato “Natale sicuro” predisposto dal Questore di Cagliari Pierluigi D’Angelo, in occasione delle prossime festività natalizie, ha denunciato in stato di libertà due cittadini algerini di 19 e 18 anni, con precedenti di polizia, per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere e false attestazioni sulla propria identità. 

Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, nel transitare in Piazza del Carmine, hanno notato alcuni cittadini stranieri che con fare circospetto confabulavano dietro una delle casette in legno poste in occasione dei mercatini di Natale. 

I poliziotti hanno proceduto al controllo di tutti i giovani presenti nel corso del quale è emerso che due giovani erano sprovvisti di qualsiasi documento attestante la loro identità e, nel corso della perquisizione personale, il 19enne è stato trovato in possesso di un coltello. 

Dai riscontri effettuati presso il Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica è stato accertato che i due ragazzi non sono regolari sul territorio nazionale, in particolare il più giovane risulta già fotosegnalato nel 2017 con diverse generalità. Gli stranieri sono stati invitati presso l’Ufficio Immigrazione per regolarizzare la propria posizione sul territorio. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop