Ovodda

Al via la nuova stagione calcistica 2018\2019

L'Ovodda riparte dalla prima categoria con un nuovo direttivo

Al via la nuova stagione calcistica 2018\2019

Di: Fabiola Castri


C’è grande attesa per la Polisportiva Ovodda che si prepara ad affrontare la nuova stagione di prima categoria con una squadra che riparte con entusiasmo e voglia di valorizzare il vivaio locale; composta principalmente da giocatori locali di esperienza e categoria e da alcuni giovanissimi, come i centrocampisti Cristoforo Sedda, Giacomo Vacca e Luca Lai, e le punte Leonardo Soru e Pierpaolo Moro.

Rientrano alla base i centrocampisti Valerio Loddo, Samuele Frongia e Pino Mazoni che riprende dopo una pausa di un anno, il centrocampista offensivo Gianluca Litarru, il difensore Sergio Loche e l’esterno difensivo Lorenzo Marras reduce da un’esperienza positiva nell’Ollolai.

Quattro i colpi di mercato del presidente Sergio Vacca con l’ingaggio del bomber Giacomo Tendas, il portiere classe 99’ Frogheri e i confermatissimi Sau e Mulas.

Lo staff tecnico composto dall’allenatore Franco Cottu, supportato dall’ex calciatore Marco Frongia e da Michele Carboni preparatore dei portieri.

Nel gruppo anche lo storico capitano di mille battaglie Ivan Matteoli, punto di riferimento e di esempio per tutto il movimento calcistico ovoddese da ormai 30 anni.

A fine luglio le votazioni per il nuovo direttivo della società sportiva dell’Ovodda hanno visto eleggere come presidente dell’associazione Sergio Vacca, che torna dopo anni a dare una mano, affiancato dalla vice presidente Gabriella Murru, dal segretario Checco Vacca, secondo segretario Marco Loddo e dal cassiere Gabriele Loddo. In altri venti a completare un direttivo che punta a far figurare al meglio la squadra Granata nel prossimo torneo di prima categoria.

Il presidente Sergio Vacca si augura che sia un anno di puro divertimento e ricco di soddisfazioni per i giovani ovoddesi, con l’inserimento del campionato Juniores e Giovanissimi, e le altre categorie giovanili gestite da tecnici formati dai corsi fgci.

Il calcio, in una piccola comunità come quella ovoddese, rappresenta un punto di forza e un’occasione di incontro e aggregazione sociale, e di crescita per i giovani.

Auguriamo sia davvero una stagione di soddisfazioni ed emozioni per l’intera squadra, la dirigenza, la tifoseria sempre presente e numerosa, e per tutta la  popolazione ovoddese.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop