Tortolì

Fucilata contro la casa del sindaco di Tortolì Massimo Cannas

L'Anci: "L'escalation di violenza ai danni degli amministratori comunali preoccupa e spaventa, in un momento di gravissime tensioni sociali"

Fucilata contro la casa del sindaco di Tortolì Massimo Cannas

Di: Ansa


Una fucilata è stata esplosa contro la casa al mare del sindaco di Tortolì Massimo Cannas. E’ stata danneggiata la porta di una cantina della villetta che si trova sul litorale Ogliastrino a Marina di Cea.

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi: la notizia è stata pubblicata oggi sull'Unione Sarda. Sul fatto indagano le forze dell'ordine, dopo che il sindaco ha presentato denuncia. Non si esclude alcuna ipotesi sull'accaduto.

Il presidente, il comitato esecutivo, il Consiglio regionale di Anci Sardegna anche a nome della Comunità degli Amministratori sardi, esprimono "sdegno per questo ennesimo atto vile nei confronti del sindaco di Tortolì Massimo Cannas, al quale manifestano solidarietà e fraterna vicinanza".

Secondo l'Anci, che annuncia la partecipazione dei vertici ad una prossima riunione in prefettura sul tema degli attentati agli amministratori locali, "l'escalation di violenza ai danni degli amministratori comunali preoccupa e spaventa, in un momento di gravissime tensioni sociali"

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop