In Sardegna

L’Isre e l’Oralità narrativa, cultura popolare e arte: Grazia Deledda incontra Dario Fo

Il convegno è in programma il 10 e l’11 dicembre

L’Isre e l’Oralità narrativa, cultura popolare e arte: Grazia Deledda incontra Dario Fo

Di: Antonio Caria


In occasione della Giornata Deleddiana l’Istituto Superiore Regionale Etnografico, ha organizzato un convegno di due giorni dal titolo  “Oralità narrativa, cultura popolare e arte: Grazia Deledda incontra Dario Fo”, che si terrà a Nuoro il 10 e l’11 dicembre presso l’Auditorium “Giovanni Lilliu”, a cura della professoressa Cristina Lavinio. 

All’appuntamento prenderanno parte esperti a livello internazionale, alcuni specializzati sulla figura di Grazia Deledda (Luciano Marrocu, Paola Pittalis, Cristina Lavinio su tutti) e altri sulla figura di Dario Fo.

In programma anche due performance, a chiusura di ogni serata: una, "Matti per un giorno", di Paolo Puppa; l’altra,  “Affabulando con Grazia”, dell’attore Mario Pirovano.

«Cercheremo le parole chiave che possono permettere un accostamento tra Deledda e Fo, per similarità e differenza – ha dichiarato la Lavinio-. Di primo acchito sembrerebbe che i due autori siano lontanissimi. Poi, pian piano, ecco le similarità: ambedue occupano lo spazio dell’oralità narrativa – pensiamo alla raccolta delle storie tradizionali, a “is contos de foghile” dell’una, al teatro di narrazione dell’altro. C’è poi la cultura popolare, fondamento di entrambi, nell’uso della lingua e del dialetto. Anche l’arte li accomuna: Grazia Deledda guarda all’arte anche attraverso l’illustrazione dei testi; il Fo pittore è noto a tutti, non solo per le superbe scenografie ma anche per i veri e propri dipinti, che a me ricordano Chagall. Messi in luce i molti nessi, dunque, vedremo poi le differenze, che stanno fondamentalmente nell’uso di questi strumenti».

«I presupposti di questa manifestazione – ha rimarcato Francesco Muscau, direttore artistico dell’iniziativa “Il Nobel incontra i Nobel – Grazia Deledda incontra Dario Fo – sono stati l'incontro tra due Nobel attraverso un percorso itinerante. Il convegno fa parte del percorso, insigni studiosi si confronteranno, sulla poetica dei due grandi artisti. Come in un puzzle si sono messe insieme le loro esperienze : mostre, spettacoli ed ora le giornate di studio tutto per far rivivere Grazia Deledda e Dario Fo e permettere di far conoscere inaspettate somiglianze tra i due».

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop