Uta

Carcere, il sindacato Osapp denuncia: “Attimi di ordinaria follia nel carcere cagliaritano”

La denuncia dell’Organizzazione sindacale autonoma Polizia Penitenziaria

Carcere, il sindacato Osapp denuncia: “Attimi di ordinaria follia nel carcere cagliaritano”

Di: Alessandro Congia


A dichiararlo è il segretario generale aggiunto dell’Osapp - Domenico Nicotra - che rende nota l’ennesima criticità registratasi all’interno della Casa Circondariale di Cagliari che ha visto come protagonista un detenuto extracomunitario.

"Nello specifico, prosegue Nicotra, il detenuto ha prima minacciato i Poliziotti Penitenziari in servizio brandendo una lametta e poi, dopo aver posto in essere atti autolesionisti ha fatto sì che il suo sangue arrivasse addosso ai Poliziotti presenti."

"Per fortuna, questa volta è stato ripristinato l’ordine senza registrare la necessità di ricorrere a cure per la Polizia Penitenziaria, ma purtroppo statistiche alla mano, afferma il sindacalista dell’Osapp, sappiamo che non è così."

"È necessario, conclude Nicotra, che il Guardasigilli - a cui facciamo appello - dia il necessario input per avviare un piano straordinario di assunzioni perché è evidente e sotto gli occhi di tutti la grave carenza di poliziotti in organico."

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop