Alghero

Bruno Enna, fumettista e sceneggiatore della Disney, e Antonio Lucchi, disegnatore, spiegano agli studenti l’arte del fumetto

I due artisti hanno tenuto a evidenziare che dietro una grande passione non può mancare uno spirito di sacrificio

Bruno Enna, fumettista e sceneggiatore della Disney, e Antonio Lucchi, disegnatore, spiegano agli studenti l’arte del fumetto

Di: Dante Tangianu


Lectio magistralis sabato scorso al liceo artistico “F. Costantino” di Alghero. Protagonisti, due personaggi del mondo dei fumetti, Bruno Enna, 48 anni, e Antonio Lucchi, 39, entrambi di Sassari e provenienti dall’Istituto d’Arte dello stesso capoluogo.  Il primo è un fumettista e sceneggiatore della Disney, ma non solo, il secondo uno dei disegnatori più bravi e affermati del momento. Davanti a loro, dalle 09.30 fino alle 11.00, gli studenti del liceo artistico, che, naturalmente, non si sono lasciati sfuggire l’occasione per ascoltare come si lavora nel mondo dei fumetti e poi per fare domande, ma proprio tante.

I due artisti hanno tenuto a evidenziare che dietro una grande passione non può mancare uno spirito di sacrificio che costa anche tante rinunce. “Già dall’età di 13/14 anni”, ha detto Antonio Lucchi, “i ragazzi della mia età avevano molto più tempo di me per divertirsi, però ero soddisfatto perché il disegno lo sentivo come la mia vita, mi esaltava, così come oggi”.

“Per fare un fumetto ci vuole tanto tempo, anche un paio d’anni”, ha detto Bruno Enna in uno dei suoi interventi,” e uno degli aspetti più delicati del lavoro riguarda il ritmo, la tensione e l’ispirazione, sia nella sceneggiatura, sia nel disegno, che devono restare costanti nel tempo”.

Precise e puntuali, naturalmente, le descrizioni sul come fare sceneggiatura, così come i riferimenti e le considerazioni tecniche sull’arte del disegno.

Agli interventi dei due artisti hanno fatto seguito le domande degli studenti, tutti interessati a saperne di più in un mondo, quello dell’arte, scelto da loro stessi come percorso professionale che, tra le prospettive dei ragazzi, non esclude affermazioni personali quali quelle di Bruno Enna o di Antonio Lucchi.  

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop