Oliena

Ponte di Oloè ancora chiuso: sabato 24 manifestazione di protesta

Il Comitato per la riapertura: "Popolazione esasperata, gravissimi i danni economici provocati"

Ponte di Oloè ancora chiuso: sabato 24 manifestazione di protesta

Di: Redazione Sardegna Live


“Considerata l'esasperazione della popolazione di Oliena e constatati i gravissimi danni economici provocati dalla chiusura di questa importante struttura, organizza una manifestazione per il 24 febbraio nel tentativo di scuotere dal torpore gli amministratori e i burocrati regionali”. Inizia così la nota stampa del Comitato per il ponte di Oloè che comunica il programma della manifestazione prevista per sabato 24.  Il corteo alle 9:30 percorrerà da Oliena la SP 46 in direzione Dorgali per poi arrivare in zona Oloè, dove convergeranno anche le popolazioni di Dorgali, Orgosolo e Nuoro.

“A due anni esatti dalla riapertura avvenuta nel febbraio del 2015, con una spesa che ha superato abbondantemente i 3 milioni di euro per la ristrutturazione, ormai – spiega il Comitato per il ponte di Oloè - da quasi un anno il ponte che collega Oliena con Dorgali rimane inesorabilmente chiuso a causa di un provvedimento della magistratura nuorese. La vicenda paradossale vede contrapporsi perizie della Provincia con quelle del magistrato che però, allo stato attuale, prevalgono”.

 “E' di questi giorni – continua lo stesso Comitato - la notizia che la Regione Sardegna ha stanziato altre somme, si parla di oltre 4 milioni di euro per il ripristino dei piloni e la costruzione di un ponte in ferro da costruirsi sopra quello attuale, oltre ai 700.000 mila euro già previsti per gli interventi sull'alveo autorizzati dopo mesi dal demanio. Uno spreco di danaro pubblico su cui hanno rivolto la propria attenzione i giudice del capoluogo nuorese”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop