In Sardegna

Tirrenia ferma alcune rotte da e per la Sardegna. Truzzu: "Inaccettabile"

Dal primo dicembre verranno interrotte alcune rotte e tagliati posti di lavoro. Truzzu: "La continuità territoriale deve essere garantita per tutti i cittadini sardi. E' un diritto che spesso e volentieri viene mortificato"

Tirrenia ferma alcune rotte da e per la Sardegna. Truzzu:

Di: Giammaria Lavena


L'amministratore delegato di Tirrenia ha inviato una lettera al presidente della Regione Christian Solinas e a numerosi altri rappresentanti istituzionali, comunicando l'interruzione, dal primo dicembre, di alcune rotte da e per la Sardegna e il conseguente taglio di posto di lavoro. La questione è legata al prossimo rinnovo della convenzione sulla continuità territoriale.

"La continuità territoriale - dichiara il sindaco Paolo Truzzu - deve essere garantita per tutti i cittadini sardi, tutti i giorni dell'anno. Non è una gentile concessione ma un diritto costituzionale spesso e volentieri mortificato da giochi sulla pelle dei normali cittadini. Ho saputo che la Tirrenia, con una lettera del proprio amministratore delegato, ha annunciato l'interruzione di alcuni collegamenti da e per la Sardegna".

"Non entro nel merito della questione - spiega il primo cittadino -, ma giudico inaccettabile che i cittadini sardi vengano praticamente sequestrati, a partire, come dice Tirrenia, dal primo dicembre. Auspico, nel frattempo - conclude - che si compiano i passi circa il rinnovo della convenzione che garantisce la continuità territoriale, che venga confermata la sacrosanta possibilità a tutti i cittadini sardi di muoversi come e quando si vuole".

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop