Cagliari

Il Tribunale non ha la carta per le fotocopie, Gianfranco Piscitelli: “Noi, avvocati, costretti a portarcela da casa”

Una situazione imbarazzante in piazza Repubblica: i legali che devono acquisire i documenti per i processi, devono portarsi la risma dall’esterno

Il Tribunale non ha la carta per le fotocopie, Gianfranco Piscitelli: “Noi, avvocati, costretti a portarcela da casa”

Di: Alessandro Congia


Avvocati e magistrati costretti a portarsi la carta A4 da casa o appena acquistata in cartoleria per fotocopiare i fascicoli giudiziari: accade in piazza Repubblica, in Tribunale a Cagliari, dove da qualche tempo il disagio incombe tra decine di professionisti che devono necessariamente acquisire gli atti per i vari dibattimenti: “Sono rimasto allibito – commenta l’avvocato Gianfranco Piscitelli (nella foto in alto) - son dovuto andare a comprare la carta urgentemente perché avevo un incidente probatorio perché gli uffici e le cancellerie ne erano sprovvisti, il personale è di una gentilezza unica e purtroppo questo problema imbarazza pure loro. E’ un grande problema allarme sociale generale – commenta preoccupato Piscitelli – perché davvero se siamo arrivati a non avere questi strumenti semplici, significa davvero che non sono solo gli ospedali a vivere momenti di crisi generali o le grandi catene di supermarket o le compagnie aeree. Ora comunque – aggiunge Gianfranco Piscitelli – per qualche mese converrà portarsi sempre la risma di carta sotto braccio”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop