Cagliari

Guardia di Finanza, migliaia di articoli contraffatti sequestrati non sicuri. Ecco il blitz dei Baschi Verdi

Proseguono i controlli dei militari delle Fiamme Gialle per contrastare le attività illecite dei commercianti della zona

Guardia di Finanza, migliaia di articoli contraffatti sequestrati non sicuri. Ecco il blitz dei Baschi Verdi

Di: Alessandro Congia


Prosegue, senza sosta, l’attività della Guardia di Finanza di Cagliari a contrasto della  commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti, settore strategico cui il Corpo dedica una particolare attenzione al fine di garantire, da una parte, le normali regole di concorrenza tra gli imprenditori e, dall’altra, la sicurezza del consumatore che acquista ed utilizza prodotti che non sono stati sottoposti agli stretti controlli di qualità normati dall’Unione Europea e che, pertanto, costituiscono un serio rischio per la salute dell’utilizzatore finale. 

È in questo contesto che si inserisce l’attività dei Baschi Verdi della 2ª Compagnia di Cagliari che, nell’ambito di una specifica attività operativa, hanno sottoposto a sequestro 23.820 articoli. 

Tra questi, 41 prodotti contraffatti – jeans, borse ed accessori moda – riconducibili a noti brand di moda, 211 accessori per personal computer e telefoni cellulari riportanti la marcatura CE contraffatta e 23.568 articoli (cover per pc e tablet, giocattoli e calzature) commercializzati in violazione del Codice del Consumo in quanto privi di etichettatura, indicazioni in lingua italiana e dei dati identificativi dell’importatore estero. 

Tutti gli articoli sequestrati sono stati rinvenuti all’interno di un esercizio commerciale ubicato nell’hinterland cagliaritano. 

I Finanzieri nel corso del servizio hanno inoltre rinvenuto del denaro, pari a 6.930 euro, nascosto all’interno di un borsello munito di antitaccheggio e posto all’interno della scatola ove erano presenti i prodotti contraffatti: ritenendo che il denaro fosse provento delle attività illecita posta in essere, hanno proceduto al suo sequestro. 

Per il titolare della ditta individuale, denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di contraffazione e di frode in commercio, sono scattate sanzioni amministrative per complessivi 5.148  euro. 

Sotto il profilo del contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri, le Fiamme Gialle cagliaritane nel 2019 stanno mantenendo alto e senza soluzione di continuità, il presidio di legalità nello specifico settore: dall’inizio dell’anno sono stati sequestrati 597.731 articoli non sicuri e 138.576 articoli contraffatti, con la denuncia all’A.G. di 17 soggetti, mentre altri 23 sono stati destinatari di sanzioni amministrative. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop