Mascheras Limpias | Fonni


Sono protagoniste del carnevale fonnese, impersonate sia da uomini che da donne, sas Mascheras Limpias rappresentano l'eleganza, la bellezza, il bene.

Indossano parti del costume tradizionale fonnese femminile: "su vardellinu" (la gonna), o “sa amiscedda” (sottogonna del costume), "sa amiscia" (la camicia bianca). Portano in testa un cappello di paglia o di cartone coperto con tovaglie ricamate e ornate da nastri variopinti ("sos vroccos") e un velo sul viso ("sa vacciola").


Sas Mascheras Limpias sono accompagnate da su portadore, il garante delle maschere. Per non essere riconosciute e per non rivelare il sesso, non parlano e si coprono completamente, indossando anche dei guanti.

Accompagnate spesso dai suonatori di organetto, invadono le vie del paese al ritmo dei balli e canti tradizionali, eseguendo in particolare la danza fonnese.


Gli anziani raccontano che la maschera rappresentava il desiderio di evadere dalla quotidianità, un occasione per socializzare, per divertirsi, per stare in armonia e anche un occasione per le donne di poter incontrare l’uomo di cui si erano innamorate. I nastri che abbellivano il cappello erano di svariati colori proprio perché simboleggiavano la festa, l’allegria e la gioia.

TUTTE LE MASCHERE ETNICHE PROTAGONISTE

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop