Cagliari

Cagliari Calcio. Presentato Faragò: ''Che emozione essere qui''

Secondo acquisto del mercato di gennaio per il Cagliari. Presentato al Cagliari Store Paolo Faragò, centrocampista classe '93 arrivato dal Novara in prestito con obbligo di riscatto. Il giocatore ha firmato sino al 2020 col club rossoblu.

Cagliari Calcio. Presentato Faragò: ''Che emozione essere qui''

Di: Redazione Sardegna Live


Secondo acquisto del mercato di gennaio per il Cagliari. Presentato al Cagliari Store Paolo Faragò, centrocampista classe ’93 arrivato dal Novara in prestito con obbligo di riscatto. Il giocatore ha firmato sino al 2020 col club rossoblu. 

Con la sua nuova maglia numero 16 ha risposto alle domande dei giornalisti presenti: ‘’E’ una bella emozione essere qui. Già l'estate scorsa pensavo di venire, c’era una trattativa in corso. Ancora non riesco a realizzare tanto, ma devo fare in fretta perché domenica già si gioca. Mi era dispiaciuto non arrivare sei mesi fa, ma sapevo che continuare  a lavorare bene mi avrebbe permesso di venire qua. Ci sono riuscito, anche con sei mesi di ritardo. Quando ho saputo dell’interesse? Domenica. E’ stata una trattativa breve. La società ha puntato forte su di me e questo mi fa piacere. E’ stata anche decisiva la mia volontà di venire. Ho declinato qualsiasi altra trattativa quando ho saputo del rinnovato interesse rossoblu’’.

Faragò prosegue: ‘’Sono pronto e ho voglia di capire la Serie A al più presto. E’ un salto importante quello dalla B alla A, ma sono pronto. La Roma? Non mi spaventa. Fino a 4 giorni fa preparavo la partita col Trapani, ora quella con la Roma. Un bel salto in avanti. Le mie caratteristiche? Bisogna essere completi e io cerco di esserlo. Lavoro per migliorare entrambe le fasi. So che la squadra ha bisogno del mio supporto anche perché gioco in una zona nevralgica del campo e mi dovrò far trovare subito pronto. Il Cagliari l'anno scorso era la squadra più forte e ha vinto il campionato cadetto. Quest'anno ha cambiato qualcosa, ma l'ossatura e rimasta quella. Il gruppo è davvero fantastico, anche con un solo allenamento ho già potuto notare questo. E’ una squadra che può migliorare ancora tanto’’.                    

Due parole infine sul suo modello calcistico e sul suo ex club, il Novara: ‘’Nainggolan è un giocatore fortissimo, centrocampista moderno che fa entrambe le fasi. Uno da prendere come esempio. Esordire in A è difficile e spero di riuscirci al più presto. Novara? Lascio la mia famiglia lì. Ho sempre vissuto lì da quando ero ragazzino e ho lasciato un ambiente che mi vuole bene. Ma ora sono carico e troverò certamente una nuova famiglia qua e sarà più bella di prima’’.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop