Cagliari

Cagliari-Lazio 0-2, Lazzari e Immobile puniscono un brutto Cagliari

Un Cagliari brutto e inconcludente perde 2-0 con la Lazio alla Sardegna Arena

Cagliari-Lazio 0-2, Lazzari e Immobile puniscono un brutto Cagliari

Di: Marco Orrù


Un Cagliari brutto e inconcludente perde 2-0 con la Lazio alla Sardegna Arena e fa un paio di passi indietro rispetto alla prestazione di Sassuolo, nella quale c'era stato più mordente. La Lazio ha colpito subito con Lazzari al 4' punendo un altro approccio sbagliato degli uomini di Di Francesco. Nella ripresa, dopo due potenziali occasioni sciupate da Simeone e Walukiewicz, é arrivato il gol del ko di Immobile che ha chiuso la contesa.

LA CRONACA Mister Di Francesco conferma la formazione scesa in campo a Sassuolo, con la sola eccezione di Sottil al posto di Caligara, con Nandez mezz'ala insieme a Marin e Rog. Godin inizia in panchina. Al 4' la Lazio va subito in vantaggio: discesa di Marusic sulla sinistra, palla in mezzo, nessuno arriva sulla palla e Lazzari sul secondo palo sfrutta un rimpallo per buttarla dentro. Avvio timidissimo del Cagliari, con la Lazio che macina gioco nei primi 15'. Al 18' cross dalla destra di Lazzari, rovesciata di Immobile e palla alta. Al 25' la prima occasione rossoblù con un tiro angolato di Rog, che Strakosha para in allungo. Al 33' Milinkovic Savic lanciato a rete, viene contrastato dal disperato tentativo di recupero di Lykogiannis, concludendo debolmente su Cragno in uscita. L'azione prosegue, ma c'è fuorigioco dello stesso centrocampista serbo. Al 38' la Lazio spreca ancora una chance in contropiede. Al 43' ancora biancocelesti pericolosi col classico tiro a giro di Immobile che impegna severamente Cragno. Al 45' punizione di Joao Pedro, palla alta sopra la traversa. Il primo tempo si chiude così.

Cagliari subito pericoloso nella ripresa con Simeone che si mangia letteralmente un gol solo davanti a Strakosha dopo un tiro respinto da quest'ultimo: palla alta da posizione favorevolossima. Al 20' si vede la Lazio con un destro di Milinkovic piazzato che Cragno para in tuffo. Al 22' Walukiewicz va ad un passo dalla rete calciando fuori un pallone sul secondo palo da una punizione battuta dalla trequarti. Al 29' la Lazio raddoppia: discesa di Marusic sulla sinistra, palla in mezzo per Immobile che trafigge Cragno. Di Francesco prova anche con i cambi a ribaltare la situazione i rossoblù non sono praticamente mai più pericolosi.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop