Cagliari

Fiorentina-Cagliari 0-0, pareggio giusto al Franchi

Il Cagliari pareggia per 0-0 a Firenze contro la Fiorentina e si porta a casa un punto tutto sommato giusto

Fiorentina-Cagliari 0-0, pareggio giusto al Franchi

Di: Marco Orrù, foto Cagliari Calcio


Il Cagliari pareggia per 0-0 a Firenze contro la Fiorentina e si porta a casa un punto tutto sommato giusto, anche se per coltivare il sogno europeo, chiaramente questo non basta. Ma tant’è. Il Cagliari parte subito forte e mette alle corde la Fiorentina, che poi si riprende nella parte finale del primo tempo, occasioni da una parte e dall’altra, col palo di Duncan a mettere i brividi a Cragno. Nella ripresa, praticamente lo stesso copione, con i rossoblù pericolosi soprattutto nella prima parte, in particolare con una grossissima occasione per Nandez, e con i viola che mettono i brividi al Cagliari con un’occasionissima di Kouame ben respinta da Cragno nel finale. I migliori in campo sono stati i due portieri. Rossoblù che raggiungono quota 40 punti.

LA CRONACA. Cagliari che si schiera col 3-5-2, in difesa torna titolare Klavan, resta fuori Pisacane, che aveva fatto gli straordinari dopo le due costole rotte nella gara contro la Spal; a centrocampo c’è Birsa insieme a Rog e Nainggolan, con Nandez sulla fascia destra e Mattiello a sinistra; in attacco la solita coppia Simeone-Joao Pedro. Nella fiorentina recupera Ribery, Avvio sprint del Cagliari che dopo 50 secondi con Nainggolan da fuori prova ad impensierire Dragowski. Al 5’ Simeone va in gol, ma il guardalinee sbandiera per fuorigioco e il silent-check del Var conferma. Al 13’ tiro da fuori di Rog, palla ampiamente a lato. Cagliari che fa la partita, Fiorentina in difficoltà. Joao Pedro, intanto, risente di un fallo subito da Chiesa alla caviglia e sembra un po’ condizionato nei movimenti. Al 37’ azione personale di Ribery che entra in area, ma poco prima di calciare si contra fortuitamente col compagno Chiesa e l’azione della Fiorentina sfuma. Al 39’ palo della Fiorentina! Sinistro da fuori di Duncan, palla che sbatte sul legno alla destra di Cragno e poi finisce fuori. Al 45’ Joao Pedro a giro da fuori col Destro, ma Dragowski è attento e respinge. Al 46’ Ribery al volo conclude, ma Cragno respinge, sulla ribattuta arriva Venuti che la mette in mezzo ma risolve tutto Klavan. Il primo tempo si chiude con il risultato di 0-0 e con le due squadre che si sono divise i 45’ giocati.

Nell’intervallo la Fiorentina effettua un cambio, Ghezzal al posto di uno spento Chiesa. Al 55’ il Cagliari ha un’occasione colossale: Nainggolan mette in mezzo, Simeone non ci arriva, ma c’è Nandez che quasi a botta sicura si fa parare il tiro da uno strepitoso Dragowski. Al 56’ Nandez ancora si fa 50 metri palla al piede, entra in area, doppia finta, conclusione, ma ancora il portiere polacco della Fiorentina para. Al 64’ fuori uno spento Joao Pedro e dentro Ragatzu, fuori anche Rog e dentro Ionita. Al 68’ altra botta da fuori di Lykogiannis, Dragowski respinge con i pugni. Al 78’ grandissima parata di Cragno su un colpo di testa altrettanto meraviglioso di Kouame. Serie di cambi nel finale e squadre stanche. Cinque minuti di recupero. Al 93’ Cutrone spizza un cross dalla sinistra, Cragno la tocca giusto il tanto perché Caceres non possa segnare e la palla si perde sul fondo. E’ l’ultima occasione del match.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop