Cagliari

Cagliari-Milan, Maran: "Siamo pronti a ripartire"

Dopo la brutta sconfitta contro la Juventus, il Cagliari si proietta nuovamente sul campionato e sul match contro il Milan di Ibrahimovic in programma domani alle ore 15.

Cagliari-Milan, Maran:

Di: Marco Orrù


Queste le parole di mister Maran alla vigilia del match: "C'è tanta rabbia perché volevamo far partire quest'anno in maniera diversa. Contro la Juve dovevamo essere perfetti e non lo siamo stati. Tutto questo però ci ha fatto svolgere una buona settimana di allenamenti, siamo sul pezzo. Non ci saranno i soliti indisponibili, Cragno lo portiamo con noi per onor di firma, ancora non è pronto per giocare. Non ci sono particolari problemi di indisponibilità, verrà convocato anche Ladinetti".

"Il Milan di Ibrahimovic? Un campione come lui fa fare il salto di qualità a tutto il campionato. Noi dovremmo essere bravi a limitarlo, a sporcare le sue azioni. Il Milan è una squadra che cambia spesso pelle, anche dopo l'arrivo dello svedese. Ha un allenatore bravo ed è destinata a riprendersi. I nostri problemi difensivi? Dobbiamo migliorare, non possiamo sempre fare 3 gol per vincere. Ci stiamo lavorando perché altrimenti diventa veramente complicato. Bisogna essere bravi a ritrovare la compattezza che avevamo, ci stiamo lavorando duro su questo aspetto. La gara di domani é importante per diversi aspetti, dobbiamo fare di necessità virtù e approfittare dell'unico turno casalingo di gennaio, i nostri tifosi dovranno aiutarci".

Bilancio del girone d'andata? "Una vittoria servirebbe anche a cancellare un po' le ultime sconfitte, arrivate in maniera diversa. Noi comunque finiremo sesti il girone d'andata che non è poco, vincere contro una squadra così importante sarebbe un grande sigillo. Joao Pedro? Sta giocando trequartista, per le sue caratteristiche é quello il ruolo dove si trova meglio, ma può fare più ruoli perché è un giocatore molto intelligente. Nandez? L'ho visto in ripresa, non si fermava da un anno e la sosta gli é servita, lo vedo nettamente meglio di prima della sosta dove aveva pagato un po'".

Mercato? "Non mi piace parlarne prima di una partita così importante, concentriamoci più su questa. Deiola, Aresti e Pinna hanno dato un grande contributo, anche se hanno giocato poco perché hanno sempre dato tutto in allenamento, gli faccio un grande in bocca al lupo".

CAGLIARI - MILAN 11 GENNAIO - ORE 15.

SARDEGNA ARENA

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop