Roma

Roma-Cagliari 1-1. Pareggio tra le polemiche, ma è un punto d'oro

Ecco com'è andata

Roma-Cagliari 1-1. Pareggio tra le polemiche, ma è un punto d'oro

Di: Marco Orrù, fotografia Cagliari Calcio


Partita incredibile all' olimpico di Roma tra Cagliari e Roma, match che finisce 1-1 dopo varie polemiche dei giallorossi per un gol annullato nel finale a Kalinic. I rossoblù si erano portati in vantaggio al 26’ grazie ad un rigore trasformato da Joao Pedro, penalty concesso per un fallo di braccio di Mancini e concesso col Var. Il pareggio della Roma nemmeno cinque minuti dopo con un autogol di Ceppitelli. Nella ripresa il Cagliari subisce l’iniziativa della Roma, ma i ragazzi di Maran tengono fino all’ultimo. Al 90’, come detto, gol di Kalinic, ma il croato spinge Pisacane contro Olsen segnando indisturbato. L’arbitro annulla. C’è apprensione per le condizioni di Pisacane, uscito in barella e col collare per il colpo presi. Alla fine, però, il Cagliari esce imbattuto anche da Roma.
LA CRONACA
Mister Maran propone Nainggolan trequartista con Joao Pedro e Simeone davanti. Cigarini in regia. La Roma è guidata come al solito da Dzeko.
La prima occasione è per Zaniolo all'8, ma la sua girata è ben parata da Olsen. Il Cagliari risponde con un contropiede di Nandez, ma l’uruguaiano non trova nessuno al centro. Al 23’ episodio Var in area della Roma, con Mancini che colpisce la palla col braccio: dopo il consulto l’arbitro Massa concede il penalty ai rossoblù. Sul dischetto si presenta Joao Pedro che al 26’ realizza il vantaggio del Cagliari. Al 31’ la Roma pareggia: discesa di Kluivert sulla destra, palla in mezzo e Ceppitelli che batte il proprio portiere. Al 37’ tiro di Dzeko, palla in corner. Allo scadere del primo tempo Antonucci da pochi passi, ma la palla è deviata in calcio d’angolo. 
Al 49’ puntata di Simeone davanti a Pau Lopez, ma è bravissimo Spinazzola a contrare il tiro dell’argentino. 
L’avvio della Roma nella ripresa è veemente, occasioni per Antonucci e Dzeko. Al 54’ Zaniolo col sinistro mette i brividi a Olsen, palla fuori di poco. Cagliari che non riesce ad imbastire degne azioni offensive. La Roma attacca, ma con meno costrutto rispetto alla fase iniziale della ripresa. Al 73’ tiro di Zaniolo deviato, ma Olsen è attento. Al 77’ colpo di testa di Cristante e palla che esce di pochissimo. All'83 altro miracolo di Olsen ancora su Zaniolo che cadendo ha provato il destro, ma senza successo. Al 90’ la Roma segna ma il gol è annullato per una spinta di Kalinic su Olsen. Nell’occasione si infortuna Pisacane che deve uscire in barella col collare. 5 minuti di recupero, assalto della Roma ma il Cagliari riesce a tenere e portare via dall'Olimpico un pareggio.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop