Cagliari

Cagliari-Bologna, Pereiro entra e regala il successo a Mazzarri

Inizio 2022 da urlo per i rossoblù: 6 punti su 6. Il Cagliari va sotto, ma l'ingresso di Pereiro (gol e assist) ribalta le sorti del match

Cagliari-Bologna, Pereiro entra e regala il successo a Mazzarri

Di: Marco Orrù


Un assist e un gol: Gaston Pereiro finalmente decisivo e il Cagliari, all'ultimo minuto, vince una partita assolutamente fondamentale per il prosieguo del campionato. Il Bologna va in vantaggio con Orsolini a metà ripresa, ma i padroni di casa sono bravi a ribaltarla con Pavoletti e il trequartista uruguaiano. Sono ora 16 i punti in classifica, seconda vittoria consecutiva. Adesso, nel prossimo turno, c’è la Roma.

LA CRONACA

Mazzarri conferma la difesa giovane con Altare insieme a Carboni e il nuovo acquisto Lovato; sulle fasce, a sinistra gioca Lykogiannis e non Dalbert, mentre a destra ecco Bellanova; trio di centrocampo composto da Grassi, Marin e Deiola; in attacco Pavoletti-Joao Pedro. 

Partita subito intensa fin dall’inizio. La prima conclusione verso la porta del match è di Deiola dopo 10’, la sua traiettoria è però alta sopra la traversa. Al 13’ clamorosa chance per il Cagliari: cross di Altare, Lykogiannis sul secondo palo la rimette al centro, arriva Bellanova che calcia e prende il palo! Il Bologna attorno al 20’ ha una buona chance con Orsolini lanciato a rete, ma Altare lo ferma in modo falloso prima che l’attaccante bolognese potesse presentarsi solo davanti a Cragno; sul successivo calcio di punizione di Arnautovic, palla sulla barriera. Il Bologna attacca ancora e con Theate al 24’ impegna Cragno con un bel sinistro respinto in corner. Al 29’ sponda di Pavoletti per Grassi che calcia da buona posizione ma debolmente, Skorupski attento. L’ultima occasione del primo tempo è un colpo di testa debole di Lovato che non crea problemi al portiere polacco del Bologna. 

Pronti, via e nella ripresa subito Cagliari in attacco con una combinazione Pavoletti-Joao Pedro, ma il brasiliano è in fuorigioco. Al 52’ destro ancora di Joao Pedro da buona posizione, ma palla ampiamente a lato. Al 54’ il Bologna passa in vantaggio con una punizione di destro di Orsolini che beffa Cragno, apparso un po’in ritardo. Al 58’ dentro Dalbert per Lykogiannis. Al 63’ dentro anche Pereiro e fuori Deiola. La reazione del Cagliari è tutta in un tiro alto di Marin al 69’. Al 71’, però, arriva il pareggio dei padroni di casa: rimessa laterale di Pereiro, Binks respinge male, Pereiro la calcia forte in mezzo e Pavoletti la gira in rete. Al 76’ palo del Bologna con Orsolini, tiro deviato sul legno da un Cragno stavolta attentissimo. A 10’ dalla fine si infortuna Pavoletti, brutto colpo alla bocca dello stomaco e dentro Zappa. All’82’ altro brivido per il Cagliari con Skov Olsen che di testa prende il palo esterno. All’87’ è Grassi ad avere una buona chance ma il suo destro è troppo alto. Al 94’ arriva il gol del vantaggio del Cagliari: sponda di Joao Pedro, Pereiro col sinistro batte Skorupski! È la rete che dà ancora speranze di salvezza al Cagliari.

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop