Nuoro

Natzionale Sarda-Istràngios de Sardigna: cresce l’attesa per la partita del 19 marzo

Gabrielli Cossu: “Lo sport e il calcio hanno il potere sociale di avvicinare e stringere relazioni di amicizia tra culture diverse”

Natzionale Sarda-Istràngios de Sardigna: cresce l’attesa per la partita del 19 marzo

Di: Antonio Caria


“Lo sport, e in particolare il calcio, hanno un potere sociale: quello di avvicinare e stringere relazioni di amicizia tra culture diverse. Sono moltiplicatori di ricchezza. Per questo, per il debutto della Natzionale Sarda abbiamo deciso di coinvolgere chi è venuto in Sardegna dal resto del mondo per giocare a calcio”.

Con queste parole il presidente di FINS (Federatzione Isport Natzionale Sardu), Gabrielli Cossu, ha commentato la scelta di voler sfidare durante il debutto della Natzionale Sarda di Calcio una rappresentativa di stranieri che giocano nelle squadre di club sarde.

Istràngios de Sardigna è stata selezionata da George Dossou, ex-giocatore di origine senegalese, attualmente dirigente della Nuorese, che curerà anche la parte tecnica. Un primo test  per la nazionale sarda guidata da Bernardo Mereu.

“Abbiamo voluto approfittare della pausa di campionato per iniziare a saggiare la rosa  a disposizione di Mister Mereu in vista dei prossimi appuntamenti – ha sottolineato Vittorio Sanna, direttore generale della Natzionale Sarda – e abbiamo avuto una risposta estremamente positiva, in termini di motivazioni e adesione da parte di tutti i giocatori e dalla maggior parte delle società, nonostante il momento della stagione sia decisivo per gli obiettivi di tutti i club. Siamo molto felici che in così tanti abbiano colto il valore culturale, oltre che sportivo, della Natzionale Sarda”.

“Alcuni giocatori hanno tenuto a esserci nonostante qualche acciacco fisico che speriamo di recuperare prima della gara del 19, altri non hanno potuto essere presenti a causa dei recuperi di campionato che le loro squadre dovranno affrontare la prossima settimana o per infortuni più seri – ha aggiunto il Team Manager della Natzionale Marcello Sanfelice –, ma ci hanno comunque tenuto a mandare un messaggio di vicinanza alla nascente Natzionale Sarda tramite i social e ai loro compagni che scenderanno in campo. Di sicuro Mister Mereu avrà a disposizione una rosa competitiva che potrà iniziare a rodare i primi schemi e a costruire le fondamenta dello spogliatoio in vista degli impegni estivi già a partire dalla giornata di festa che ci sarà Martedì a Nuoro”.

L’appuntamento è per martedì 19 marzo alle 18.30, allo stadio Frogheri di Nuoro.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop