Cagliari

Milan-Cagliari 3-0, a San Siro i rossoblù perdono ancora

Prima del match il Cagliari è sceso in campo con una maglia speciale con la scritta “solidarietà ai pastori sardi".

Milan-Cagliari 3-0, a San Siro i rossoblù perdono ancora

Di: Marco Orrù


Cagliari sconfitto 3-0 a San Siro nel posticipo. Ancora una volta i rossoblù non sono riusciti a sfornare una prestazione con personalità, sprecando pure almeno due occasioni nitide con Joao Pedro sul risultato di 2-0 per i rossoneri. Di Ceppitelli (autogol), Paquetà e Piatek i gol della partita.

Prima del match il Cagliari è sceso in campo con una maglia speciale con la scritta “solidarietà ai pastori sardi". 

LA CRONACA. Mister Maran propone un inedito 4-4-2, con Cragno in porta, Srna e Pellegrini terzini, Pisacane e Ceppitelli centrali, Faragò e Padoin larghi sulle fasce, Barella e Ionita in mezzo e la coppia Joao Pedro-Pavoletti davanti. 
Il match si mette subito male per i rossoblù che al 12’ subiscono lo svantaggio: tiro a giro di Suso, respinta di Cragno sul corpo di Ceppitelli ed è autogol. Dieci minuti dopo è Paquetà a raddoppiare per i rossoneri: il brasiliano conclude solo davanti a Cragno indisturbato. Cagliari assente finora. Al 25’ errore di Ceppitelli che serve inavvertitamente Piatek, ma è bravo Cragno a salvare il risultato in uscita sul polacco. Si vede il Cagliari al 27’ con Joao Pedro, ma è strepitoso Donnarumma sul colpo di testa in tuffo del brasiliano. Il primo tempo finisce col Cagliari che prova a metter il muso fuori dalla propria metà campo, ma oltre l'occasione di Joao Pedro non c'è stato nulla.

Nella ripresa, al 60’ grandissima occasione per il Cagliari: cross di Pellegrini, tiro al volo di Joao Pedro e grande risposta di Donnarumma, sulla respinta arriva ancora l’attaccante brasiliano, ma il suo pallonetto finisce sulla traversa e ritorna in campo. Due minuti dopo arriva inesorabilmente il 3-0 del Milan con Piatek che approfitta di una mischia per buttarla dentro. Al 70’ Calhanoglu calcia a botta sicura, ma Cragno para centralmente. Al 77’ esordio in maglia rossoblù per il bulgaro Despodov. All'80’ Ceppitelli regala palla a Suso che però non castiga Cragno. Il match si chiude così.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop