Sport

Chievo-Cagliari 1-2, Cerri e Pisacane regalano la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia

Importante vittoria per gli uomini di Maran

Chievo-Cagliari 1-2, Cerri e Pisacane regalano la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia

Di: Marco Orrù


Il Cagliari batte il Chievo 2-1 in trasferta grazie ai gol di Pisacane e Cerri e approda agli ottavi di finale di coppa Italia dove affronterà l’Atalanta.

Vantaggio rossoblù dopo 8’ con l’attaccante ex Perugia che in scivolata batte Semper su assist di Faragò. Momentaneo pareggio gialloblu con Leris che batte con un diagonale Rafael e gol vincente a metà ripresa di Pisacane che insacca di testa su assist ancora di Faragò. Buonissima la prova dei ragazzi di Maran che hanno meritato la vittoria e la qualificazione.

LA CRONACA. Cagliari e Chievo fanno turnover e propongono diverse seconde linee. Tra i rossoblù il solo Barella è confermato rispetto al pareggio di Frosinone, mentre nel Chievo l’unico reduce dall’ultima partita di campionato contro la Lazio è l’ex Rossettini.

Cagliari subito in vantaggio dopo 8’: Cerri inizia l’azione, serve Faragò, il quale mette una bella palla in mezzo che lo stesso Cerri insacca in scivolata. Al 16’ va in gol Dessena dopo un colpo di testa di Andreolli, ma il capitano rossoblù è in fuorigioco.

Al 18’ il pareggio del Chievo: Giaccherini serve Leris che indisturbato all’interno dell’area sferra un diagonale che beffa Rafael. Al 38’ Chievo vicino al raddoppio con Kiyine che mette a lato di poco su assist di Leris. Due minuti dopo risponde Farias, tiro a giro e Semper si rifugia in corner. Al 44’ gran bella punizione di Pajac e bella parata in tuffo di Semper.

Nella ripresa, dopo nemmeno 5’ altra punizione pericolosa del Cagliari, stavolta con Cigarini che impegna Semper. Al 61’ ancora Cagliari vicino al gol con Farias che in scivolata impegna severamente il portiere avversario. Sul corner seguente è Cerri con un tocco sotto porta ad andare vicinissimo al gol.

Al 68’ il gol del nuovo vantaggio del Cagliari: Joao Pedro dal corner mette la palla in mezzo, spizzata di Faragò e Pisacane è il più lesto di tutti a infilare in rete di testa a centro area. Un minuto dopo è Cacciatore a sprecare una grande chance per il pareggio clivense. Al 71’ è ancora Cerri di testa a sfiorare il 3-1, bravo ancora Semper.

All’83’ miracolo di Rafael su un colpo di testa ravvicinato di Depaoli. Assalto finale del Chievo (Grubac pericoloso all’ultimo secondo), ma il Cagliari resiste e porta a casa la vittoria.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop