Sestu

I “furbetti” dimenticano tra i rifiuti documenti, bollette, estratti conto ed esenzioni ticket. Foto e Video

A Is Coras, tra le montagne di buste di rifiuti abbandonati, c’è chi ‘dimentica’ di eliminare dati sensibili, documenti cartacei con nominativi e indirizzi

I “furbetti” dimenticano tra i rifiuti documenti, bollette, estratti conto ed esenzioni ticket. Foto e Video

Di: Alessandro Congia


Tra plastica, vetro, macerie e bustoni, ci sono gli estratti conto della banca, l’esenzione ticket E02 della Asl, poi ancora bollettini postali compilati e pagati, addirittura le dichiarazioni di conformità di impianti elettrici con timbri della ditta, committente e responsabili tecnici.

E ci sono alcune famiglie (intestatarie dei documenti cartacei) che non si sa perché e come (risiedono ad esempio a Quartu e a Cagliari), abbiano 'perso' questi documenti personali proprio qui, in mezzo alla campagna e buttati alla rinfusa.

Poi, ancora, quadernoni con i disegni dei bambini, in mezzo, ancora cartacce con intestazioni, bollette e rimborsi Enel del signor Xyz, che abita a Cagliari o a Quartu.

Is Coras, periferia di Sestu

La vergognosa situazione (nei pressi della provinciale 8, Sestu – Elmas, nella zona artigianale accanto all’EcoCentro e Villano Trasporti), è documentata a dovere con foto e video; imbarazzante ancor di più perché proprio dentro le buste ricolme di spazzatura, si trova davvero di tutto: cosa che il Comune di Sestu, di concerto con la Compagnia Baracellare (coordinata dal Comandante Antonio fadda) e la stazione della Forestale di Dolianova, pare sia già a conoscenza. Nei prossimi giorni - assicura la Compagnia Baracellare di Sestu - partiranno le multe e il relativo ripristino dello stato dei luoghi a carico dei diretti "interessati".

VIDEO E FOTO

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop