Cagliari

Salvatore Deidda, FdI: “Ennesimi arresti in città di spacciatori stranieri? Basta, ora espulsioni e rimpatri”

La dura presa di posizione del deputato sardo di Fratelli D’Italia dopo i 3 arresti della Polizia di Stato nel quartiere Marina

Salvatore Deidda, FdI: “Ennesimi arresti in città di spacciatori stranieri? Basta, ora espulsioni e rimpatri”

Di: Alessandro Congia


Ancora spaccio e micro spaccio, sempre nella medesima zona, tra via Roma, Largo Carlo felice e nelle viuzze della Marina. Ancora una volta, (stavolta sono stati i poliziotti della seziona Falchi della Squadra Mobile cagliaritana ad individuare i pusher), si tratta di cittadini extracomunitari. 

Da anni denuncio la presenza di troppi spacciatori, soprattutto di origine straniera, nel quartiere Marina di Cagliari. Oggi l'ennesimo arresto di cittadini immigrati che spacciavano ai giovanissimi. Ringrazio la polizia per i sempre più continui e assidui controlli e arresti ma ora c'è bisogno che questi criminali siano espulsi e rimpatriati nei loro Paesi di origine" - denuncia il deputato di Fratelli d'Italia Salvatore Deidda - "Non si può continuare a vederli entrare in carcere per poi ritornare nelle stesse piazze. Non è giusto che debbano essere mantenuti a spese degli italiani. I criminali non hanno colore o nazionalità ma è innegabile che oramai è all'ordine del giorno gli arresti di cittadini stranieri" continua Deidda" l'ho denunciato con tutti i Governi, abbiamo fatto approvare in Commissione esteri ordini del giorno ed emendamenti per il rimpatrio di detenuti stranieri, ora ci aspettiamo di non vederli più in città".

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop