Cagliari

Sos per la storica Torre della IV Regia: l’opera monumentale è invasa dai rifiuti abbandonati dagli incivili

Polastri: “Le immagini dei rifiuti sono state fornite dai membri di Associazione Amici di Sardegna, Sardegna Sotterranea e Gruppo Cavità Cagliaritane

Sos per la storica Torre della IV Regia: l’opera monumentale è invasa dai rifiuti abbandonati dagli incivili

Di: Alessandro Congia


Una richiesta di intervento è stata presentata al Comune di Cagliari che sta valutando se e come intervenire, in sinergia con la società di pulizia e smaltimento De Vizia. A seguire la lettera di Marcello Polastri, consigliere comunale di Sardegna Forte per Cagliari e Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Cagliari.

Da qui, nel tentativo di risolvere il problema, la richiesta scritta e ufficializzata da Marcello Polastri, inviata all’Ufficio Igiene del suolo del Comune di Cagliari, all’Uff. Protocollo Comune di Cagliari e agli assessorati competenti del Comune e alla Conservatoria delle Coste. 

Il documento-denuncia parla chiaro: “Rifiuti e sterpaglie zona Torre IV Regia, segnalazione e richiesta di intervento pre-evento del 29 Agosto 2019. L’area circostante la storica Torre della IV Regia, davanti al mare di Giorgino, nella periferia di Cagliari in zona “Sa Scaffa”, è invasa da cumuli di rifiuti abbandonati da quanti approfittando di questa “zona d’ombra” della città, lontana da sguardi indiscreti, hanno contribuito alla crescita di una discarica non autorizzata, intervallata da sterpaglie. C’è chi infatti ancora oggi, è solito lanciare sacchetti di immondizia oltre la recinzione che dunque, anziché proteggere la storica Torre, ha contribuito a trasformarla in una discarica che avvolge in parte la medesima opera storico-monumentale.

Considerato che numerosi concittadini lamentano questa situazione già da quando, in città, è “entrato in funzione” il sistema “porta a porta” della raccolta dei rifiuti che però, inspiegabilmente, continuano ad abbondare ai piedi del sito IV Regia, ammorbando l’aria e offrendo una pessima immagine-cartolina della città.

Poiché questo sito di notevole interesse storico-architettonico e quindi culturale, verrà aperto al pubblico il 29 agosto pv, con una visitaguidata dall’Associazione Amici di Sardegna ONLUS, sarebbe auspicabile una pulizia del medesimo compendio, affinché i cittadini possano essere condotti serenamente per godere, con la cultura del vivere il bello della storia e dell’ambiente, della Torre IV Regia. E affinché la pulizia da queste parti non diventi solo una occasione estemporanea. Si chiede, per quanto di Vs competenza, agli Uffici in Indirizzo, di voler con cortese sollecitudine provvedere, per il bene della salute pubblica, del decoro e della sicurezza a:

Effettuare la pulizia dell’area della Torre IV Regia in previsione degli eventi culturali comunali del 29 agosto pv. evitando il ripetersi di queste spiacevoli situazioni.

Occuparsi del successivo recupero della Torre magari volendo cogliere l’indirizzo di posizionare sui dislivelli del terreno sterrato circostante, ghiaia o sassolini per evitare che, ad esempio durante le piogge o le forti e burrascose mareggiate, possano crearsi come spesso accade, dei pantani. I dislivelli del terreno adiacenti la Torre, sono infatti ampi e profondi   e potrebbero rappresentare un pericolo per quanti vi transitano a piedi o in auto.  

Predisporre un piano di recupero del compendio storico-culturale, già restaurato nel recente passato, e di concerto con le Commissioni consiliari di codesto Comune, si possa meglio valorizzare questo bene identitario cittadino, affinché lo stesso, opportunamente dotato anche di impianto di illuminazione e cartelli esplicativi, non sia più “ostaggio” della maleducazione e dei rifiuti, bensì un gioiello storico-culturale illuminato la notte, aperto alle visite (magari nei weekend), eventualmente gestito da volontari qualificati che possano vigilare sullo stesso, occupandosene in nome della cultura e della bellezza della nostra amata città. 

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop