Siniscola

Alcol e droga, i numeri allarmanti dei Carabinieri: oltre 200 persone denunciate in appena due mesi

Un primo bilancio dell’Arma dei Carabinieri sul fronte prevenzione abuso alcol e droghe in strada. I numeri sono allarmanti

Alcol e droga, i numeri allarmanti dei Carabinieri: oltre 200 persone denunciate in appena due mesi

Di: Alessandro Congia


In questi primi mesi d’estate la Compagnia Carabinieri di Siniscola ha intensificato i servizi di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati perpetrati nei comuni costieri, grazie anche all’impiego di numerosi militari di rinforzo provenienti dai reparti addestrativi dell’Arma dei Carabinieri.

Durante questo periodo, grazie ai numerosi servizi coordinati tra i diversi reparti, che hanno messo in atto posti di controllo e di blocco sulle principali arterie del territorio, le pattuglie dell’Arma della Compagnia di Siniscola hanno controllato complessivamente circa 22mila persone e 17mila veicoli. 

I numeri 

Durante questi controlli, sono state elevate numerose sanzioni, sia di carattere penale, che amministrativo:  in particolare 64 automobilisti sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato d’ebbrezza. Per loro, come per altri circa 20 conducenti di veicoli, che avevano commesso altre violazioni al codice della strada, è stata ritirata dai militari dell’Arma la loro patente di guida. 

Sono state elevate complessivamente più di 1000 contravvenzioni per illeciti al Codice della Strada: tra queste 154 veicoli sono risultati senza la prevista revisione periodica, mentre  44 sono stati scovati senza la copertura assicurativa. Nel complesso 61 veicoli sono stati sottoposti a sequestro, mentre altri 23 a fermo amministrativo.

Le segnalazioni in Prefettura 

Oltre ai servizi effettuati durante sagre e feste di paese dai militari in abiti civili, impegnati nella repressione dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, 44 persone sono state segnalate alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze proibite, mentre 3 persone sono state arrestate a vario titolo per detenzione o coltivazione di queste illecite sostanze.

Questi risultati vanno a sommarsi a quanto già accertato dai militari dell’Arma dei Carabinieri nell’ambito della Compagnia di Siniscola, la cui attività operativa ha già portato a denunciare in stato di libertà più di 400 persone (circa 170 dall’inizio del periodo estivo) e ad arrestarne altre 29 (11 dall’inizio del periodo estivo), resisi responsabili dei più svariati reati. I controlli appena descritti proseguiranno per tutta la stagione estiva per scongiurare più gravi esiti fatali sulle strade, soprattutto in concomitanza dei fine settimana, quando più spesso si intensificano le violazioni alla guida dei veicoli.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop