Cagliari

Cambia volto l’Archivio di Stato, un milione e mezzo di euro per il maquillage alla struttura

Grazie al finanziamento del Ministero per i beni e le attività culturali l’istituto sarà accessibile a tutti

Cambia volto l’Archivio di Stato, un milione e mezzo di euro per il maquillage alla struttura

Di: Alessandro Congia


L’Archivio di Stato di Cagliari si rinnova. L’edificio che dal 1927 occupa una posizione centrale nella città, all’angolo tra via Sonnino e via Gallura, necessita da tempo di un recupero funzionale che oltre ad aumentare gli spazi destinati alla conservazione dei documenti che costantemente vengono versati dagli uffici periferici dello Stato, ne migliori la fruibilità. 

I lavori dell’Archivio di Stato riguarderanno il completamento e adeguamento degli ambienti del piano terra da adibire a nuovi vani deposito, la riqualificazione della pavimentazione della chiostrina interna, l’ampliamento della sala consultazione e sala lettura poste al primo piano dell’edificio, che verranno inoltre rese accessibili e fruibili da parte delle persone diversamente abili, il completamento della ristrutturazione del tetto, da tempo soggetto ad infiltrazioni, il restauro della lesione sulla facciata di via Gallura. 

Tutto questo sarà possibile grazie ad un importante finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che ha messo a disposizione € 1,5 milioni attinti al “Fondo per la tutela del patrimonio culturale” istituito con la legge di stabilità 2015 (L. 190/2014). 

La progettazione dei lavori è stata curata dalla “SAIR GEIE Gruppo Europeo di ingegneria e Urbanistica”, una struttura internazionale di cooperazione tra Architetti ed Ingegneri di più nazioni, con il coordinamento del RUP Ing. Antonella Sanna della Soprintendenza di Cagliari.

I progettisti sono stati scelti a seguito di una articolata proceduta negoziata, avviata con determina del 24/08/2017, previo bando pubblico di manifestazione di interesse. Hanno manifestato interesse ben 48 soggetti, e a seguito di attento esame dei curricula sono stati invitati a presentare la propria offerta 10 soggetti. L'aggiudicazione è stata disposta il 12/01/2018. 

Ad aggiudicarsi invece l’appalto dei lavori, curato dal Segretariato Regionale del MiBAC per la Sardegna, è stata la 4IT constructions, un consorzio stabile di imprese con sede a Genova. Direttore dei lavori sarà l’arch. Stefano Montinari, sempre della Soprintendenza di Cagliari. La consegna dei lavori per il cantiere dell’Archivio di Stato è prevista in data odierna (08/07/2019) e la durata prevista è di 390 giorni.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop