Cagliari

L’ultimo saluto commosso al Vigile del Fuoco Bruno De Silvestri

Una folla commossa e in lacrime ha salutato per l’ultima volta una grande persona

L’ultimo saluto commosso al Vigile del Fuoco Bruno De Silvestri

Di: Alessandro Congia


Per l’ultimo saluto al Capo Reparto dei Sommozzatori di Cagliari, Bruno De Silvestri, Vigile del Fuoco ben voluto e stimato collega, sono arrivati in centinaia. Al cimitero di San Michele si sono celebrati i funerali: giovedì il sommozzatore è stato trovato morto nelle acque di Porto Corallo. Campione di apnea, eroe per aver salvato anche una persona finita in mare con la propria auto, De Silvestri aveva 49 anni, era una persona buona, gran lavoratore che godeva del rispetto dei suoi colleghi-amici.  I Vigili del Fuoco questo pomeriggio si sono stretti al dolore dei familiari: con loro tantissimi amici che lo stimavano.

Durante la celebrazione funebre, intensa e significativa , svoltasi  presso la cappella del comando, erano presenti il prefetto di Cagliari Bruno Corda  il direttore regionale VVF per la Sardegna Massimiliano Gaddini il Comandante VVF Di Cagliari Francesco Orru il Vicario Antonio Giordano i Funzionari Del Comando e Direzione Regionale oltre a tantissime persone, familiari e amici, molti Vigili del Fuoco di Cagliari e di altri comandi della regione, il Comandante di Cagliari e il capo nucleo Sommozzatori VVF hanno voluto leggere, dopo la benedizione avvenuta nella cappella del Comando, ricordando oltre l’enorme professionalità le grandi doti umane di Bruno De Silvestri.

Il suono ininterrotto delle sirene i mezzi schierati, l’uscita dalla caserma sull’autoscala scortato dai colleghi che hanno voluto accompagnare per l’ultimo commovente saluto l’amico e collega fino al cimitero cittadino.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop