Aritzo

Vittorio Sgarbi visita le bellezze museali della Barbagia e di Aritzo: “Per le nostre comunità è stato un onore”

Visita del critico d’arte anche nella piccola comunità, in provincia di Nuoro

Vittorio Sgarbi visita le bellezze museali della Barbagia e di Aritzo: “Per le nostre comunità è stato un onore”

Di: Alessandro Congia


Il critico d’arte Vittorio Sgarbi si sa, non disdegna le bellezze culturali, museali in giro per La Penisola e la Sardegna, soprattutto se poi ad ospitarlo ci ha pensato l’attenta regia del Comune di Aritzo, con il sindaco Gualtiero Mameli e gli amministratori locali e con Giuseppe Matteo Pirisi, presidente dell’Isre (Istituto Superiore Regionale Etnografico).

Le visite

Ecco qualche scatto durante la visita dei musei in Barbagia, prima con l’inaugurazione della mostra monumentale “Giuseppe Carta – Orti di Grazia”, presso il Museo del Costume di Nuoro, poi col proseguo verso la Casa natale di Grazia Deledda, ancora al Museo Antonio Mura di Aritzo.

Sgarbi non ha disdegnato nemmeno una partita a biliardino con i Ciceroni per eccellenza del territorio, con i quali c’è stato un perfetto scambio culturale sui tesori ‘nascosti’ e custoditi in Sardegna.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop