Speciali

SCOMPARSI IN SARDEGNA | Seconda puntata

Ideato e diretto da Cristina Tangianu. Servizi a cura di Cristina Tangianu e Pietro Lavena. In studio Roberto Tangianu e l'avvocato Gianfranco Piscitelli

SCOMPARSI IN SARDEGNA | Seconda puntata

Di: Redazione Sardegna Live


Uomini e donne che vivono in un limbo, sospesi tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Dal 1974 a oggi sono oltre 3.540 le denunce di scomparsa effettuate in Sardegna. Più di 70 ogni anno secondo l’ultima relazione del Governo.

Delle persone mancate all’appello dei propri cari nell’Isola, oltre 860 non sono mai tornate a casa. È l’esercito degli scomparsi. Fantasmi. Vite sospese, esistenze ingoiate da una nebbia di dubbi e domande.

Scomparsi in Sardegna è il nuovo programma di Sardegna Live, un viaggio fra l’angoscia di chi attende un ritorno e la speranza di chi prega di poter piangere un giorno su una tomba.

Ogni martedì, alle 21, in prima visione sulla pagina Facebook e sul portale di Sardegna Live, le storie di uomini e donne che hanno lasciato nei propri cari il ricordo soffocante di un'assenza.

La trasmissione è ideata e diretta da Cristina Tangianu, con i servizi di Cristina Tangianu e Pietro Lavena. In studio Roberto Tangianu in compagnia dell'avvocato Gianfranco Piscitelli e numerosi ospiti che aiuteranno a comprendere, ricostruire e analizzare i casi più eclatanti e quelli meno noti.

GUARDA LA SECONDA PUNTATA

Nella seconda puntata parliamo, in particolare, di:

GUARDA LA PRIMA PUNTATA

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop