Cagliari

Carlo Sanna e Fabio Manuel Mulas. Perfetta parità e sfida all'ultimo voto per la conquista del titolo "Sardo dell'anno 2017"

A poche ore dalla fine del concorso il testa a testa è sempre più avvincente

Carlo Sanna e Fabio Manuel Mulas. Perfetta parità e sfida all'ultimo voto per la conquista del titolo

Di: Redazione Sardegna Live


Il testa a testa tra i due aspiranti al titolo di “SARDO DELL’ANNO 2017” è sempre più avvincente: i lettori di Sardegna Live hanno proiettato il fantino Carlo Sanna e il registra Fabio Manuel Mulas in testa alla classifica dei 10 candidati più votati del sondaggio popolare che in passato ha visto vincitori il capitano del Cagliari Daniele Conti (2013), il gruppo musicale dei Tazenda (2014), la cantante Maria Giovanna Cherchi (2015), il pastore Gian Daniele Contini con la sua pecora Desolina (2016).

Alle 16.00 di oggi i due favoriti alla vittoria avevano totalizzato una percentuale di 31,4 ciascuno, “fissando” una situazione di assoluta parità, che stacca notevolmente dagli altri otto della lista.

CARLO SANNA, soprannominato “Brigante”, è nato a Sindia nel 1989, sposato e padre di tre figli. Il 16 agosto 2017 ha vinto il Palio di Siena, portando i colori dell’isola alla ribalta nazionale e dedicando il trionfo di Piazza del Campo al fratello Giuliano che non c’è più. Carattere riservato, spirito altruista e generoso, ha fatto della sua passione per i cavalli una professione, conquistando in Sardegna e nella penisola il rispetto di tutti e un successo che non ha cambiato il suo modo di essere: “Correre è sempre una vittoria, anche quando non si vince   ha dichiarato in più occasioni – soprattutto quando senti addosso e dentro di te il grande affetto delle persone”.

FABIO MANUEL MULAS è nato ad Alghero nel 1979. Attore e regista, con il film Bandidos e Balentes - Il codice non scritto ha vinto nel 2017 il Festival Mondiale del Cinema. Autore premiato, con le opere “L’ignoto (la Realtà)” e “Il Riflesso”, ha recitato in diversi film con registi di fama nazionale quali Wladimiro Bersani e Giorgio Nanì La Terra, prima di “firmare” la sua prima regia per Lucia Bosè e Giovanni Nuti in un recital di poesie di Alda Merini “Una piccola ape furibonda”. "Amo la mia terra – dice in un’intervista – e sono appassionato di cultura, tradizione e costume della Sardegna". Carattere istintivo e socievole, ha dichiarato di essere sempre pronto a difendere il prossimo e di non sopportare nessun tipo di violenza.



LINK AL SONDAGGIO 

  

VOTA IL SARDO DELL'ANNO 2017

CLICCA QUI!!!

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop