Cagliari

Disagi sulla qualità degli ausili per l’incontinenza. Nieddu: “Prioritaria la tutela dei cittadini”

L’Assessore regionale alla Sanità: “Stiamo lavorando per risolvere il problema”

Disagi sulla qualità degli ausili per l’incontinenza. Nieddu: “Prioritaria la tutela dei cittadini”

Di: Antonio Caria


“Stiamo lavorando per risolvere il problema con il coinvolgimento di tutti soggetti interessati. L’Ats, Azienda per la tutela della salute della Sardegna, ha istituito una commissione di valutazione che ha acquisito tutti gli elementi utili per procedere con le verifiche a campione sui panni e le traverse, distribuite dalla ditta che si è aggiudicata la gara, e chiarire definitivamente la situazione”.

Sono queste le parole pronunciate dall’Assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu, dopo l’incontro con le associazioni a tutela dei pazienti e a cui ha partecipato anche il presidente del tribunale del malato, Salvatore Piu. All'ordine del giorno i disagi lamentati dai pazienti sulla qualità degli ausili per l’incontinenza distribuiti sul territorio. 

“Negli ultimi mesi – ha aggiunto Nieddu – Ats è intervenuta più volte su diversi casi, ma la portata dei disagi e il malessere crescente ci spingono ad andare oltre. La Centrale regionale di committenza verificherà eventuali irregolarità”.

“Non c’è dubbio – conclude l’esponente della Giunta Solinas – che ci troviamo ancora una volta difronte al risultato di una scelta di risparmio a tutti i costi, operata da chi ci ha preceduto. La diminuzione della qualità degli ausili è già di per sé un problema serio, ma se dovessimo riscontrare difformità tra quanto la ditta appaltatrice si è impegnata a distribuire e quanto fornito realmente ai pazienti siamo pronti a intervenire a tutela dei cittadini”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop