Nuoro

Forestas, arrivano le prime firme sui contratti di assunzione. Solinas: “Impegno rispettato”

L’Assessora Satta: “Ereditata una difficile situazione”

Forestas, arrivano le prime firme sui contratti di assunzione. Solinas: “Impegno rispettato”

Di: Antonio Caria, fotografia Cristian Mascia


“Un impegno rispettato, la più grande stabilizzazione mai realizzata dalla Regione Sarda, che pone fine ad anni e in certi casi anche a decenni di precariato”. È questo il commento del presidente della Regione, Christian Solinas, dopo la firma, nella sede Forestas di Nuoro, dei contratti di assunzione di 376 lavoratori che passano dal tempo determinato al lavoro pieno.

“Con questo passo di grande rilevanza occupazionale e sociale – queste ancora le sue parole – permettiamo la piena operatività e garantiamo a Forestas di rispondere alle finalità per le quali è stata creata, creiamo le basi per una collaborazione sempre più attiva con gli enti locali, e permettiamo alla macchina operativa regionale di mettere a disposizione della comunità un contingente di grande rilevanza durante l’intero arco dell’anno a tutela del nostro patrimonio ambientale, in caso di eventi calamitosi e per le attività di protezione civile”.

Sarà, poi, la volta dei territori di Sassari e Gallura, e infine, martedì 18 a Lanusei, sempre nella sede di Forestas, firmeranno oltre 400 persone impegnate nei cantieri dell’Ogliastra.

“Abbiamo ereditato una difficile situazione alla quale abbiamo posto finalmente rimedio, con una soluzione che giova all’operatività dell’Agenzia sul territorio e restituisce serenità ai lavoratori e alle loro famiglie – ha aggiunto l’Assessora regionale al Personale Valeria Satta -. La Regione è vicina alla gente, e questa grande operazione ne è la conferma concreta”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop