Oristano

Farmaci salvavita per pazienti oncologici del San Martino. Cuccu (M5S): “Risolvere i problemi che ne impediscono la somministrazione”

La Consigliera regionale: “Saremo sempre in prima linea per la difesa dei diritti dei cittadini”

Farmaci salvavita per pazienti oncologici del San Martino. Cuccu (M5S): “Risolvere i problemi che ne impediscono la somministrazione”

Di: Antonio Caria


Un atto ispettivo è la richiesta rivolta dalla Consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle segretaria della Commissione regionale permanente sanità, Carla Cuccu, al Governatore Christian Solinas e all’Assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu.

L’obiettivo, spiega l’esponente pentastellata, è “Risolvere immediatamente i problemi che impediscono la prescrizione e somministrazione ai pazienti oncologici di alcuni farmaci salvavita.

“È vergognoso e non più tollerabile – denuncia la Cuccu – dover apprendere dalla stampa che un'anziana paziente oncologica, in cura presso il San Martino di Oristano, per questioni burocratiche non usufruisce di un farmaco salvavita innovativo reperibile solo in differenti distretti. Inconcepibile che per vedere tutelato il diritto alla salute costituzionalmente garantito si sia dovuto ricorrere al Tribunale di Oristano col provvedimento d'urgenza per essere curata ad Oristano. Tanti altri pazienti versano nelle medesime condizioni ed il M5s sarà sempre in prima linea per la difesa dei diritti dei cittadini”.  

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop