Cagliari

Consiglio regionale, approvato assestamento di bilancio

Ci sono anche 4,7 milioni per "contributi per manifestazioni pubbliche di interesse turistico".

Consiglio regionale, approvato assestamento di bilancio

Di: Ansa


Con 31 voti favorevoli e 22 contrari arriva il via libera del Consiglio regionale all'assestamento di bilancio da 80 milioni di euro.

Appena in tempo per poter essere spesi. L'ultimo giorno utile per l'approvazione della quarta variazione di bilancio della Giunta sarebbe stato oggi.

Un emendamento sottoscritto da tutti i consiglieri darà copertura, con uno stanziamento di 4,7 milioni alle circa 300 domande che, pur ammissibili, erano rimaste fuori dalla graduatoria nel bando previsto dalla legge 7 sui "contributi per manifestazioni pubbliche di interesse turistico".

Si risolve, dunque, una questione che aveva alimentato non poche polemiche. Per il resto il pacchetto comprende 7,5 mln per le famiglie che avranno la possibilità di accedere più facilmente ai servizi rivolti alla prima infanzia tramite l'abbattimento della retta per la frequenza dei propri figli negli asili o il contributo per i servizi di baby-sitting a favore di genitori lavoratori. Circa 4 mln per far fronte agli effetti dei devastanti incendi di questa estate che hanno colpito amministrazioni locali e privati, i circa 9 mln per la diffusione e l'implementazione della chirurgia robotica. Ancora: un milione per l'ammodernamento del servizio taxi dell'Isola.

Complessivamente sono stati approvati oltre 60 emendamenti che hanno determinato lo stanziamento di risorse in vari capitoli.

Tra gli altri: un milione di euro per consentire il transito dei dipendenti di Forestas al contratto pubblico regionale; 300mila euro per il reintegro in Aras di 37 dipendenti rimasti fuori; un milione per il progetto tutti a Iscola; 3,5 mln per gli oratori, 1,5 mln per i Consorzi di bonifica, 3 milioni per la sistemazione del Palacogressi di Alghero.

"Alcuni interventi che sono in questa legge sono davvero interessanti e importanti per le famiglie - ha detto l'assessore del Bilancio Giuseppe Fasolino - e mi riferisco ai bonus per gli asili e per le imprese. I mini bond sul sughero e sui lapidei, inoltre, servono a tenere in piedi le aziende di questo settore. Sono tutte cose concrete, finalizzate a sostenere le economie di certi settori".

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop