Roma

Intesa Stato-Regione: una boccata d’ossigeno per la Sardegna da oltre due miliardi di euro

Fasolino: “Risorse necessarie al compimento del progetto di Sardegna che abbiamo in mente”

Intesa Stato-Regione: una boccata d’ossigeno per la Sardegna da oltre due miliardi di euro

Di: Antonio Caria


2,1 miliardi di euro dal 2020 al 2033. È questa la cifra che entrerà nelle casse della Sardegna grazie all’accordo firmato questo pomeriggio a Roma, al Ministero degli Affari regionali.

Una firma sancita dal viceministro dell'Economia Antonio Misiani, dal ministro degli Affari regionali Francesco Boccia e il governatore della Sardegna Christian Solinas.

Questi i punti dell'intesa: la riduzione, a partire dal 2020, della quota di accantonamenti per un valore di 153 milioni che rimarranno nelle casse sarde. Quanto al pregresso del 2018 e 2019, le parti si accordate su 412 mln da restituire all'Isola. Poi ci sono le risorse aggiuntive: 1,6 miliardi per un grande piano infrastrutturale che servirà a colmare il gap in termini di strade, scuole e ospedali. Infine c'è spazio per 10 milioni annui per le Province e per 76 milioni destinati al ripianamento del disavanzo sanitario. Il tavolo è stato aperto da un breve intervento del padrone di casa, il ministro Boccia, che ha definito l'accordo "di portata storica".

Per Misiani si risana “Uno squilibrio forte, annoso e ingiusto nei confronti dell'Isola”, mentre il Governatore sardo ha sottolineato il valore dello spirito collaborativo “Che le parti hanno saputo mettere in campo, e l'entità finanziaria, oltre che politica, di un'intesa che apre per la Sardegna nuove prospettive di crescita e di investimenti”.

“Senza mai mollare e senza mai abbassare lo sguardo, abbiamo siglato l'accordo con lo Stato per la vertenza entrate, un'intesa da oltre 2 miliardi di risorse aggiuntive per il futuro della Sardegna”. è stato il commento dell’assessore regionale alla Programmazione Giuseppe Fasolino.

“Abbiamo lavorato spalla spalla – ha concluso – per raggiungere uno degli obiettivi più importanti di questa legislatura, nel rispetto dei nostri diritti, per ottenere le risorse necessarie al compimento del progetto di Sardegna che abbiamo in mente”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop