Politica

Fondi ai gruppi, Contu (Fi) giustifica 1,5 mln di spese

L'ex tesoriere azzurro restituisce 70mila euro al Consiglio regionale e chiede patteggiamento

Fondi ai gruppi, Contu (Fi) giustifica 1,5 mln di spese

Di: Redazione Sardegna Live


Colpo di scena al processo all'ex tesoriere del gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Mariano Contu, accusato di peculato aggravato perché coinvolto nell'inchiesta sui fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale della Sardegna.

L'ex consigliere regionale e assessore ha giustificato al pubblico ministero Marco Cocco oltre 1,5 milioni di di spese rispetto agli 1,6 milioni contestati. L'esponente azzurro ha inoltre effettuato un bonifico di 70 mila euro al Consiglio regionale per le spese non riconosciute lecite dalla Procura e chiesto un patteggiamento ad un anno e dieci mesi con pena sospesa.

Mariano Contu, difeso dall'avvocato Massimo Delogu, ha chiesto in mattinata al collegio presieduto dal giudice Giovanni Massidda, con a latere Andrea Mereu e Giuseppe Carta, di pronunciarsi sulla richiesta di applicazione pena, concordata col pm Cocco che ha sottolineato il comportamento processuale positivo dell'imputato.

I giudici si sono chiusi in camera di consiglio per decidere sul patteggiamento. Si pronunceranno anche sulla posizione dell'ex consigliere Fedele Sanciu, difeso da Marco Pilia, per cui dovrebbe scattare la prescrizione.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop