Cagliari

Donato Forcillo: “Un progetto di nuovi campi da golf in Sardegna è totalmente inadatto”

Il candidato del Movimento Cinque Stelle alle europee: “Gli unici beneficiari di questi campi da golf non sarebbero i sardi, ma le lobby del cemento e le multinazionali”

Donato Forcillo: “Un progetto di nuovi campi da golf in Sardegna è  totalmente inadatto”

Di: Antonio Caria


“Un assessore con un minimo di competenze generali su ambiente ed economia, capirebbe subito come un progetto di nuovi campi da golf in Sardegna sia totalmente inadatto”.

A dirlo è il candidato alle prossime elezioni europee del Movimento Cinque Stelle, Donato Forcillo che sottolinea il fatto che, a suo modo di vedere, “Gli unici beneficiari di questi campi da golf non sarebbero i sardi, ma le lobby del cemento e le multinazionali, che potrebbero costruire dove ora non si può. “Preoccupano molto – sottolinea Forcillo – le parole di Chessa, per cui bisognerebbe "togliere dei vincoli". Per questo, a tutela dei sardi e della Sardegna, chiedo pubblicamente al neo assessore di prendere le distanze da quanto lui ha affermato pubblicamente!”

“Devastare l'isola con inutili campi da golf – denuncia il candidato pentastellato – sarebbe una tragedia per le nostre economie pre-esistenti quali agricoltura e allevamento in particolare. Inoltre, le problematiche riguardanti l'utilizzo dell'acqua – conclude – come un eccessivo consumo necessario alla manutenzione della struttura, il rischio di salinizzazione delle falde nelle zone costiere ed un possibile inquinamento da pesticidi, non sono assolutamente da sottovalutare. Salvaguardiamo i Sardi e la Sardegna!”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop