Tergu

Stato di agitazione dei dipendenti di Arpa Sardegna. Satta: “Recuperare le relazioni sindacali”

Nei prossimi giorni il consigliere regionale presenterà un’interrogazione

Stato di agitazione dei dipendenti di Arpa Sardegna. Satta: “Recuperare le relazioni sindacali”

Di: Antonio Caria


“È notizia di oggi della proclamazione dello stato di agitazione dei dipendenti dell’Arpa Sardegna, a seguito della Determina della Direzione Generale dell’Arpas la n.226/2019 del 12.03.2019, con la quale si autorizza la sottoscrizione dell’atto unilaterale provvisorio sostitutivo del contratto collettivo decentrato integrativo del 2018”.  

Lo si legge in una nota del Consigliere regionale di Campo Progressista Gianfranco Satta che aggiunge: “Determinare con un atto unilaterale, dimostra la chiusura totale e va in direzione nettamente contraria alla ricerca della possibilità di addivenire ad un accordo sindacale equo e sostenibile”.

A suo modo di vedere, “Questo finisce per essere una grossa opportunità mancata di condivisione, con la conseguenza di minare la serenità di tutti i lavoratori. È necessario recuperare le relazioni sindacali e l'idea che il sindacato è fondamentale per la tenuta sociale”.

“Esprimo tutto il mio disappunto da Consigliere Regionale e da ex membro del Comitato di Coordinamento dell'Agenzia Regionale per L'Ambiente (Arpa), – queste ancora le sue parole –che tra i suoi compiti esprime parere consultivo e non vincolante sugli atti di programmazione”. 

Satta ha anche annunciato la presentazione di un'interrogazione all’Assessore regionale competente.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop