Tergu

Continuità territoriale. Gianfranco Satta: “Caos totale su Olbia”

Sulla rinuncia di Air Italy: “Uno smacco che avrà un conto salato in termini di efficienza dei servizi e di salvaguardia occupazionale”

Continuità territoriale. Gianfranco Satta: “Caos totale su Olbia”

Di: Antonio Caria


“Continuità territoriale, i primi effetti della lungimiranza politica sui trasporti: caos totale su Olbia”.

Lo sottolinea il Consigliere regionale di Campo Progressista e Sindaco di Tergu Gianfranco Satta che aggiunge: “Da un lato Alitalia, dall’altro AirItaly, nel mezzo la Regione, sullo sfondo i cittadini sardi che aspettano invano da settimane di capire come, dove, quando e a che prezzo potranno spostarsi dalla Sardegna”.

“Parliamo di persone che – ha aggiunto Satta –, specie in questo periodo, si muovono per motivi di lavoro e di salute. Una questione mica da poco. Ulteriore parte interessata, i dipendi di AirItaly della base di Olbia, quasi tutti sardi. “Prima i sardi" si era detto”.

“AirItaly – prosegue il Consigliere – è la compagnia aerea che aveva accettato di volare dallo scalo gallurese anche senza agevolazioni pubbliche. Questo anche per proteggere il proprio personale”.

“Purtroppo – questa la sue denuncia –, a seguito delle ultime scelte della Regione, AirItaly ha deciso di rinunciare ai voli. Uno smacco che avrà un conto salato in termini di efficienza dei servizi e di salvaguardia occupazionale”.

“A questo punto – conclude –, ci si chiede anche una cosa, quando avverrà la nomina del nuovo Assessore regionale ai trasporti? Se ne ravvisa o no l'urgenza?”

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop