Nel Mondo

Covid, un morto in Cina: è il primo caso dopo otto mesi

Il decesso registrato nella provincia di Hebei, il focolaio più grave nel Paese

Covid, un morto in Cina: è il primo caso dopo otto mesi

Di: Redazione Sardegna Live


Dopo otto mesi senza vittime, in Cina c’è un nuovo decesso legato al Covid-19. Il caso è stato registrato — come comunicato negli aggiornamenti quotidiani della Commissione sanitaria nazionale — nella provincia di Hebei, oggi il focolaio più grave nel Paese. L’ultimo decesso segnalato nella Cina continentale risale a maggio 2020. Lo annuncia il quotidiano Il Corriere della Sera.  

Intanto crescono i contagi, mentre la notizia del decesso arriva in un momento in cui il contagio nel Paese sta riprendendo quota. La Cina ieri con 138 casi di Covid ha toccato i massimi da marzo 2020. È proprio la provincia di provincia di Hebei, si legge sempre sul Corriere della Sera - con 81 nuovi positivi, quella più colpita, mentre quella settentrionale di Heilongjiang, con 43 casi, è adesso in “stato di emergenza”. Oggi è atteso a Wuhan l’arrivo da Singapore della task force dell’Oms: i 10 esperti che lavoreranno per ricostruire l’origine e la diffusione iniziale del virus.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop