Nel Mondo

“Il Covid è una bufala”, ma se lo becca e finisce in terapia intensiva: complottista cambia idea

La moglie lotta ancora tra la vita e la morte

“Il Covid è una bufala”, ma se lo becca e finisce in terapia intensiva: complottista cambia idea

Di: Redazione Sardegna Live


Credeva che il Coronavirus fosse una bufala inventata dal governo. Poi si era convinto che il 5G fosse un apossibile causa del Covid-19. Per lui la pandemia era soltanto un bluff o frutto di qualche complotto mondiale. Ha scelto di non seguire le regole, di non dar perso alle indicazioni sulla quarantena, sul distanziamento, sull'uso della mascherina e su qualunque precauzione necessaria per evitare il contagio. 

Solo che poi si è sentito male, è stato sottoposto al tampone ed è risultato positivo al Coronavirus. Insieme a lui anche la moglie. Le loro condizioni si sono aggravate e sono finiti in terapia intensiva e la donna è stata addirittura intubata. 

Brian Lee Hitchens, 46enne residente in Florida ha toccato con mano l’esistenza del Covid-19, la sua pericolosità e i rischi. «State attenti a cosa leggete, alle fake news, ora mi rendo conto che il coronavirus non è assolutamente falso, è là fuori e si sta diffondendo», le sue parole mentre la moglie lottava tra la vita e la morte. L’uomo ha raccontato la sua storia nelle pagine Facebook e il suo post ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo.

L’uomo era diventato un negazionista del virus, stregato dalle tantissime fake news che continuano a girare nel web e tra i social network. A queste aveva dato credito ignorando i rischi del coronavirus a conferma di quanto la disinformazione sia pericolosa per se stessi e per le persone che ci circondano. Dal giorno del pentimento l'uomo ha pensato solo a ringraziare gli infermieri e i medici in prima linea. Attraverso la sua esperienza ha cercato di indirizzare tante persone che come lui danno credito al mondo complottista di aprire gli occhi e di rendersi conto di quanto realmente grave sia questa pandemia. 

Lui invece ne è uscito, risultato negativo ai successivi tamponi. Purtroppo però ora si sta scontrando con altro. Gli stessi complottisti, haters, ora lo hanno messo nel mirino, gli hanno augurato la morte a lui e alla moglie.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop