Dublino

Coronavirus. Israele, Irlanda e Bosnia sconsigliano viaggi in Italia

Gli occhi del mondo puntati sul nostro Paese

Coronavirus. Israele, Irlanda e Bosnia sconsigliano viaggi in Italia

Di: Redazione Sardegna Live


I contagi da Coronavirus in Italia aumentano ogni giorno e gli occhi del mondo sono puntati sul nostro Paese. Il ministro della sanità israeliano Yaacov Litzman "ha consigliato" agli israeliani di "non recarsi in Italia". "Stiamo controllando - ha detto alla Radio Militare - per stabilire se l'Australia e l'Italia diventeranno paesi i cui arrivi in Israele devono essere isolati al loro ingresso nel nostro territorio. Non abbiamo timore di imporre l'isolamento d'autorità".  

Il governo irlandese sconsiglia da oggi i viaggi "nelle aree interessate" dalla diffusione del coronavirus in Italia. Il sito del ministero degli Esteri indica in una mappa come zone a rischio 5 regioni italiane: Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna e Lazio. Il governo sta ancora "valutando" se prendere provvedimenti per la partita del Sei Nazioni di rugby Irlanda-Italia (in programma a Dublino il 7 marzo).

Le autorità sanitarie della Federazione croato-musulmana, una delle due entità che compongono la Bosnia-Erzegovina, ha sconsigliato alle scuole di organizzare viaggi in Italia a causa dell'epidemia di coronavirus. Il portale Klix.ba sconsiglia i viaggi, oltre che in Italia anche in Cina, Corea del sud e Iran. Misure di controllo e prevenzione sono state prese in riferimento ai viaggiatori provenienti da questi Paesi.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop