Nel Mondo

Coronavirus: è morto il medico cinese che per primo lanciò l'allarme

Aveva 34 anni

Coronavirus: è morto il medico cinese che per primo lanciò l'allarme

Di: Redazione


È morto oggi all’età di 34 anni Li Wenliang, il medico cinese che per primo lancio l’allarme Coronavirus. Ricoverato dallo scorso 12 gennaio, il primo febbraio era risultato positivo al coronavirus perché contagiato da un paziente.

"Il dottore Li Wenliang, uno degli otto medici che avevano cercato di avvertire i colleghi dell'epidemia di coronavirus ma che erano stati redarguiti dalla polizia locale, è morto oggi a Wuhan", riferisce il quotidiano di Pechino Global Times.

Il medico lanciò l’allarme a dicembre in una chat con alcuni ex studenti di medicina. A loro aveva parlato di sette casi di un virus che gli ricordava la Sars.

La polizia di Wuhan lo accusò di diffamazione.

 

 

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop