Boca Chica

Omicidio di Piero Testoni, strangolato dopo una rapina?

Il cadavere dell'uomo nudo e legato a un letto in un appartamento di Boca Chica, nella Repubblica Dominicana

Omicidio di Piero Testoni, strangolato dopo una rapina?

Di: Redazione Sardegna Live


Non sono ancora chiare le dinamiche dell'omicidio di Piero Testoni, il 70enne originario di Tissi, ma residente ad Alghero, il cui cadavere è stato trovato in un appartamento di Boca Chica, in Repubblica Dominicana.

A dare l'allarme sarebbero stati alcuni vicini di casa dell'uomo che avrebbero notato alcune persone uscire dalla sua abitazione situata al numero 205 del complesso residenziale di Condo Adrina, nel centro della nota località turistica.

Le forze dell'ordine hanno trovato subito il corpo senza vita dell'ex impiegato Enel. Era nudo, disteso sul letto, legato mani e piedi con dei lembi di stoffa. Il cadavere presentava inoltre segni di strangolamento.

Gli agenti della polizia dominicana, anche grazie alle testimonianze dei vicini, sono sulle tracce di due donne e un uomo, che secondo gli inquirenti avrebbero ucciso Testoni al culmine di una rapina.

La Farnesina si è attivata in sostegno dei familiari della vittima.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop