Cagliari

Tragedia in Francia, prof cagliaritano strangolato in casa. Fermato il presunto assassino

Una notizia drammatica, secondo le prime indiscrezioni a Parigi sarebbe stato già rintracciato il presunto assassino

Tragedia in Francia, prof cagliaritano strangolato in casa. Fermato il presunto assassino

Di: Alessandro Congia


È stato strangolato, al culmine di un violento litigio, a casa sua. Paolo Zedda, 66enne, il professore di musica, cagliaritano, in pensione da poco più di un mese, sarebbe stato ucciso da un suo amico originario della Repubblica Domenicana. .

Il fatto è accaduto nell’abitazione del docente a Pouliguen, una località turistica della Loira Atlantica, in Bretagna. La Polizia avrebbe già fermato il presunto assassino, un 34enne, trovato in possesso del cellulare e delle carte di credito di Zedda.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop