Bruxelles

“From the crisis to the future”. Tra i partecipanti anche alcuni ragazzi di Mandas

L’Anci Sardegna è stata rappresentata da Salvatore Masia

“From the crisis to the future”. Tra i partecipanti anche alcuni ragazzi di Mandas

Di: Antonio Caria


Si è tenuta a Bruxelles, presso la sede del Parlamento europeo, la conferenza finale del progetto "Cloe a closer Europe intitolata "From the crisis to the future”.

L’occasione è stata propizia per capire il futuro dell’Europa grazie al confronto con i rappresentanti di alcune nazioni, tra le quali Germania, Polonia, Grecia e Malta. Ai lavori hanno preso parte anche alcuni ragazzi di Mandas e, in rappresentanza dell’Anci Sardegna, Salvatore Masia.

Tra i temi trattati, quello della Brexit, dei migranti, dell’economia digitalizzata, della povertà e dei diritti dei cittadini. «Un’Europa che non piace più – ha dichiarato Masia-. Io penso che serva un'Europa molto diversa e verso questa direzione bisogna lavorare o sarà la fine. Soprattutto bisogna smettere di tentare di cancellare le identità nazionali. Questo, nella storia, ha sempre creato reazioni negative: è così sta avvenendo oggi in Europa. Dobbiamo integrarci non cancellarci».

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop