Cagliari

A Cagliari 300 tamponi al giorno per i medici dell'Esercito

Il 24 novembre le attività si sposteranno a Nuoro, il 26 a Oristano

A Cagliari 300 tamponi al giorno per i medici dell'Esercito

Di: Redazione Sardegna Live


Una media di duecentocinquanta-trecento tamponi in più al giorno. Tanti ne processeranno, direttamente a bordo delle auto per accelerare le verifiche sui casi Covid, i medici militari presenti al secondo Drive Through della Difesa (il primo è partito a Sassari) che ha cominciato la sua attività alla Fiera di Cagliari. Il presidio rimarrà operativo per circa due mesi, dalle 8 alle 14, dal lunedì al sabato.

Oggi il via con 150 tamponi, ma il ritmo aumenterà a partire da domani. In campo un ufficiale medico, due sottufficiali infermieri, personale militare del Dipartimento Militare di Medicina Legale di Cagliari e della Brigata Sassari, e personale dell'Ares-Ats Sardegna per un'équipe composta in tutto da 15 persone. All'inaugurazione di questa mattina anche il sottosegretario della Difesa Giulio Calvisi, che ha ricordato l'apertura del Dtd anche a Nuoro il 24 novembre e a Oristano il 26. A disposizione anche un'unità mobile che ha già operato a Isili con oltre 500 tamponi in due giorni. "Sempre in collaborazione - ha precisato Calvisi - con le autorità sanitarie del territorio. La Sanità militare non si sostituisce a quella civile. Agisce in supporto e seguendo le indicazioni della sanità civile".

Ad accogliere i pazienti al Drive through gli operatori dell'Ats. Potranno sottoporsi al tampone solo le persone segnalate e indicate dall'autorità sanitaria. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop