Cagliari

Università, nel consiglio di amministrazione dell’Ersu c’è una donna: eletta Barbara Barbieri

La docente del dipartimento di Scienze Politiche e sociali ha vinto al ballottaggio

Università, nel consiglio di amministrazione dell’Ersu c’è una donna: eletta Barbara Barbieri

Di: Alessandro Congia


Sarà Barbara Barbieri a rappresentare i docenti e i ricercatori dell’Università di Cagliari nel Consiglio di Amministrazione dell’Ente regionale per il diritto allo studio (ERSU) del capoluogo sardo.

E’ il risultato del turno di ballottaggio concluso ieri sera, che ha visto la docente del Dipartimento di Scienze politiche e sociali riportare 228 voti contro i 162 di Antioco Floris, consigliere di amministrazione uscente e docente al Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali. In giornata si riunirà la commissione elettorale centrale per ufficializzare l’esito della tornata elettorale e ratificare la vittoria della docente del Dipartimento diretto da Mariano Porcu.

Torna così al femminile la rappresentanza dei docenti dell’Ateneo cagliaritano nel Cda dell’ERSU: prima del mandato di Antioco Floris, nel Consiglio sedeva Antonella Fais, docente al Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente.

Il voto si è svolto in modalità elettronica, e ha visto coinvolti 400 sui 954 aventi diritto al voto. Come si ricorderà, al primo turno di giovedì scorso aveva partecipato anche Emilio Ghiani, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica. In quell’occasione, Barbieri aveva raccolto 165 voti, Floris 125, Ghiani 110.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop