Cagliari

Cagliari, in piazza il mondo delle palestre e delle piscine, dei locali e della ristorazione

Manifestazioni davanti al palazzo della Regione e in Piazza del Carmine. Pais: “E’ giusto che la politica vi ascolti”

Cagliari, in piazza il mondo delle palestre e delle piscine, dei locali e della ristorazione

Di: Redazione Sardegna Live


“No alla chiusura, siamo a terra”: è il grido d’allarme che si leva dal mondo delle palestre e delle piscine, dei locali e della ristorazione che questa mattina sono scesi in piazza per manifestare contro le misure restrittive imposte dal Governo.

La prima manifestazione è stata organizzata alle 10:30 davanti al Palazzo della Regione e ha coinvolto referenti delle manifestazioni sportive, rappresentanti delle Asd e atleti.

Ad ascoltarli il presidente del Consiglio Regionale Michele Pais, “È giusto che la politica sia vicina, così a mezzogiorno abbiamo programmato un incontro con una vostra delegazione”

Alle 11:30 è sceso in piazza del Carmine il mondo dei locali e della ristorazione, un'iniziativa organizzata da Fipe — Confcommercio “per ricordare il valore economico e sociale del settore e chiedere alla politica un aiuto per non morire”.

“Il piatto piange e la musica è finita. Non soltanto i ristoranti, svuotati dall'effetto psicologico negativo determinato dall'impennata di nuovi casi, ma anche i bar, i locali di intrattenimento e le imprese di catering e banqueting, impossibilitati a lavorare a causa delle restrizioni sugli orari di apertura e sui partecipanti a eventi e matrimoni. Un'emergenza nell'emergenza sulla quale le associazioni di categoria con in testa la Fipe”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop