Orroli

Orroli. Quasi un anno dalla scomparsa di Cristian Farris: un mistero tutt'oggi irrisolto

Mercoledì 21 saranno passati 365 giorni dalla scomparsa del giovane 27enne. Un mistero al quale i familiari chiedono venga al più presto trovata una risposta. Piscitelli: "Fa male vedere la speranza mista a disperazione dei suoi cari"

Orroli. Quasi un anno dalla scomparsa di Cristian Farris: un mistero tutt'oggi irrisolto

Di: Giammaria Lavena


Mercoledì 21 ottobre sarà un anno dalla misteriosa scomparsa da Orroli di Cristian Farris, il 27enne pastore ciabattino che amava i cavalli. La Procura di Cagliari ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio. Si sospetta un caso di "lupara bianca"; i genitori, la sorella ed il fratello non trovano pace, poiché a un anno di distanza dall'accaduto la verità non è ancora venuta a galla. L'avvocato Gianfrancesco Piscitelli, legale di fiducia della famiglia, ha parlato a proposito.

"Le indagini sono riservatissime, e nulla trapela, ma per certo il dr. Paolo De Angelis, titolare dell'indagine, non molla e vuole arrivare alla verità. Ieri ho passato la giornata con i familiari di Cristian a cercare di ricordare, valutare, evidenziare particolari utili all'indagine. In loro c'è sempre la speranza di veder riapparire Cristian da un momento all'altro". 

"Io li seguo sia come legale che come presidente di Penelope Sardegna, ed è penoso vedere la loro speranza mista a disperazione - racconta l'avvocato -. La sorella Vanessa è incinta al quinto mese e lancia continui appelli al fratello affinché torni prima del parto per starle vicino, erano molto legati. Io spero che presto ci siano notizie che possano avvicinarci alla realtà dei fatti".

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop